Stefano: le piantine di marijuana e "non voglio studiare ma devo"

Stefano: le piantine di marijuana e "non voglio studiare ma devo"

Stefano ha 16 anni quando i suoi genitori vengono da me disperati.

Un bravo ragazzo, mite e studioso, sempre perfetto da circa due anni é diventato il diavolo, tutta colpa della dannata erba: la marijuana.

Il ragazzo ha iniziato a fumare come tutti i suoi coetanei e da bravo ragazzo studioso ha deciso di allontanarsi dalla scuola: si lascia con una ragazza e decide di chiudersi in casa e frequentare due e tre amici con i quali trascorre il tempo a fumare la mitica erba.

genitori sono due persone tradizionali e perbene: la mamma é professoressa e il padre un dirigente dello Stato.

Dopo un lotta senza quartiere a questa dannosa abitudine del figlio e al suo rifiuto della scuola, arrivano dopo due anni sfibrati, preoccupati per il comportamento del figlio, e inizialmente vogliono solo una rassicurazione : ma Stefano non sará schizofrenico come lo zio paterno?

Questa terribile ansia che aleggia in famiglia da sempre nei confronti di Stefano che il padre vede molto somigliante a suo fratello paralizza la loro capacitá di azione genitoriale.

Sono molto ansiosi e controllanti quasi senza rendersene conto e al tempo stesso molto deboli nello stabilire delle regole familiari adeguate.

Con loro si apre un dialogo che durerá circa un anno e mezzo, durante il quale diventano progressivamente capaci di dialogare con Stefano nella potente arte della "contrattazione": arte che si trova alla base di ogni successo nella relazione con i figli, in particolar modo adolescenti.

Durante questo periodo entrambi si rafforzano nei loro comportamenti e richieste verso il figlio ma divengono anche molto piú flessibili e tattici.

Nella prima fase che dura circa un anno, entrambi riescono a raggiungere un compromesso con il figliose frequenti la scuola, chiudiamo un occhio sulla tua "piccola piantagione di mariuana coltivata nel capanno del giardino!".

Per loro superare il principio di essere contro la marijuana, senza peró riuscire a far smettere di fumare il figlio é stato un passo fondamentale, fatto con un patto: voglio che continui a frequentare la scuola, almeno per tutto il prossimo anno!

Combattere il fumo della mariuana con il solo argomento," é vietata", risulta completamente inefficace.

La lotta va fatta a monte: perché il ragazzo si chiude in casa a fumare?

Perché ha paura di affrontare le delusioni e i contrasti del mondo che lo circonda e trova nel fumo un delizioso e rilassante modo di trascorrere il tempo"senza pensare"?

La battaglia di questi genitori é stata vincente e sono passati dallo scoraggiamento piú completo a numerosi successi per aiutare il loro figlio ad uscire dalle pastoie della sue paure.

Attualmente il ragazzo ha conseguito la maturitá, anche grazie ad un percorso di aiuto psicologico, che lui stesso ha richiesto.

Durante i primi colloqui lui afferma: sono in crisi perché "non voglio studiare" ma devo!

In realtá un processo di consapevolezza piú profondo lo ha portato a capire cosa realmente lui desiderava: ossia lui "voleva studiare" ma non pensava di essere all'altezza di ... essere uno studente perfetto come si aspettava da sé stesso! 

Fuma ancora? Coltiva ancora le sue piantine? Non lo so, ma con il proseguire del suo percorso di consapevolezza della sue paure e della possibilitá di vincerle con un aiuto psicoterapeutico, il suo bisogno di farlo tenderá a sparire.

Per ora sia lui che i suoi genitori sono usciti dalla palude di paure ed incomprensioni in cui erano immersi.

Dottoressa Elvira Collura
Elvira Collura

Specializzata in Neuropsichiatria Infantile c/o La Sapienza ­ Roma
Specializzata in psicoterapia familiare Centro Studi e ricerche per la psicoterapia della coppia e della famiglia
Specializzata in Psicoterapia psicoanalitica Societá Italiana di Psicoterapia Psicoanalitica
Specializzata in Psichiatria c/o Universitá degli studi di Perugia

Trovare chi ti ascolta è il primo passo per migliorare le cose

Noi siamo qui per questo: ascoltarti e suggerirti la via per il miglioramento della vita tua e di chi ami

Contattaci senza impegno